Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Casarecce con cavoletti Bruxelles e acciughe (senza glutine)

>> 29 dicembre 2012

© Riproduzione riservata.


Dopo gli spaghetti Garofalo (ved. la ricetta "Spaghetti senza glutine con salsa alle nocciole" di questo mese) ho voluto provare anche le Casarecce Garofalo senza glutine, un formato che mi è sempre piaciuto molto perchè raccoglie bene il sugo.


Per la semplice ricetta di oggi occorrono i seguenti ingredienti (2 persone):
  • 170gr di Casarecce Garofalo senza glutine o altro tipo di pasta (*)
  • 200gr di cavoletti di Bruxelles
  • 5-6 acciughe sotto sale
  • 1 spicchio di aglio
  • olio extravergine di oliva
  • peperoncino da macinare 
  • pangrattato senza glutine (*)
  • Pecorino Romano da grattugiare
  • sale
(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nella categoria "preparati per impanatura" del Prontuario A.I.C. attualmente in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.

Ho pulito i cavoletti rimuovendo le foglie esterne rovinate e tagliando il picciolo alla base e li ho cotti per una decina di minuti al vapore. Nel frattempo in un ampia padella ho scaldato dell'olio con uno spicchio d'aglio, tagliato e metà e privato del filamento centrale su fiamma bassa in modo che l'aglio non si scurisse. Ho pulito le acciughe e le ho private della lisca poi le ho aggiunte nell'olio caldo e le ho fatte sciogliere mescolando con un cucchiaio di legno. Ho tagliato a metà i cavoletti e li ho aggiunti anch'essi in padella amalgamandoli con il condimento (salare a piacere) e li ho spadellati per pochi minuti, giusto il tempo di farli insaporire.
In un piccolo padellino ho fatto tostare una manciata di pangrattato senza glutine per alcuni minuti, mescolando spesso e cercando di non farlo scurire, verso la fine ho aggiunto un po' di olio extravergine, ho amalgamato il composto e l'ho tenuto da parte.
Ho lessato la pasta per 7 minuti in acqua salata e l'ho versata nel sugo, ho macinato un poco di peperoncino, mescolato bene poi impiattato e cosparso con il pangrattato arrostito e del Pecorino Romano grattugiato al momento.

Le Casarecce Garofalo senza glutine si sono dimostrate un ottimo prodotto, mi ha soddisfatto molto la consistenza anche dopo averle spadellate (l'importante è scolarle molto al dente quando si decide di saltare la pasta in padella con il suo condimento) e anche il sapore è così ricco di gusto. Sono state molto apprezzate anche dal non-celiaco di casa!

© Riproduzione riservata.
.

3 commenti:

Sonia 30 dicembre 2012 18:44  

ma che bel piatto Raffy! brava :-) ciccia ti auguro un bellissmo anno, baci :-X

Raffaella Massa 31 dicembre 2012 19:07  

Sonia auguro un bellissimo anno anche a te alla prossima

Ecco le Cose che Piacciono a Me 2 gennaio 2013 22:38  

Ehi anche stavolta ci troviamo sulla pasta! Concordo con tutto quello che hai scritto!

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP