Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Spaghetti senza glutine con moscardini e gamberi

>> 9 ottobre 2012

© Riproduzione riservata.


Sono stata dal pescivendolo e ho trovato sia dei bei gamberi che dei moscardini e l'occasione mi è sembrata propizia per testare un nuovo tipo di pasta che avevo acquistato di recente dal solito negozio di prodotti senza glutine. E' prodotta dal Pastificio La Rosa di Maranello che produce solo alimenti senza glutine (molto positivo), ha una confezione rossa che richiama vagamente il Rosso Ferrari. Qualcuno di voi l'ha già usata?
Subito mi è piaciuto il prezzo poi, dopo averla assaggiata, anche il sapore e la consistenza. Gli ingredienti dichiarati in etichetta sono molto semplici: farina di riso e mais (niente uova, conservanti, latte, soia e sale); per me è stata una piacevole sorpresa e a breve testerò qualche altro formato.
Il Pastificio La Rosa è in possesso dell'autorizzazione del Ministero della salute per la produzione e il confezionamento di pasta dietetica senza glutine e dell'A.I.C. (Associazione Italiana Celiachia) per l'apposizione del simbolo della spiga sbarrata sulle sue confezioni di pasta.


Gli spaghetti del Pastifico La Rosa, davvero buoni!

Ingredienti per due persone:

- 300gr moscardini freschi già puliti
- 200gr gamberi freschi
- 180gr spaghetti senza glutine del Pastificio La Rosa [*]
- olio extravergine di oliva

- vino bianco secco
- passata di pomodoro
- 1 spicchio d'aglio
- peperoncino
- prezzemolo e erba cipollina freschi


[*] per i celiaci: usare un tipo di pasta presente nel Prontuario AIC in vigore oppure uno che rechi chiaramente in etichetta la dicitura "senza glutine" come da Regolamento CE n° 41/2009 e successive modifiche e integrazioni.


Farsi pulire i moscardini dal pescivendolo (così si velocizza la preparazione), non è tuttavia complicato pulirli e a me piace farlo per mio conto.

Risciacquare sotto acqua corrente sia i gamberi che i moscardini e tagliare questi ultimi a strisce
(dipende un po' dalle dimensioni), scolarli entrambi. In una padella capiente versare un po' di olio extravergine di oliva e far rosolare a fiamma bassa del peperoncino macinato al momento e uno spicchio d'aglio tagliato a metà (se presente rimuovere il filamento verde centrale), l'aglio deve rosalare piano e non scurirsi.
Rimuovere l'aglio, alzare la fiamma e far rosolare i moscardini e i gamberi brevemente fintanto che non danno via l'acqua, sfumare con mezzo bicchiere di vino bianco secco, aggiungere due-tre cucchiai di passata di pomodoro per colorire il sugo e portare a cottura, salando se necessario (se si cuoce con il coperchio il sughetto rimane più brodoso, se si lascia scoperto si restringe).
Con i rebbi di una forchetta verificare quando i moscardini sono cotti, spegnere il fuoco sotto al sugo e tenere al caldo. Nel frattempo cuocere la pasta in abbondante acqua salata e quando è cotta scolarla e condirla con il saporito sughetto di molluschi e crostacei, impiattare e guarnire con fili di erba cipollina tagliuzzata grossolanamente.

A piacere si possono aggiungere durante la cottura dei capperi ben dissalati (occorre sciacquarli cambiando più volte l'acqua) e delle olive con il nocciolo che sono più gustose.
Eet smakelijk!


Gli ingredienti sono forse un po' abbondanti ma i prodotti di pescheria erano così freschi e gustosi che non ne abbiamo avanzato. E' più che consentita la scarpetta nel sughetto che rimane, ovviamente con fette di pane senza glutine!


LINKS UTILI:
- sito del Pastificio La Rosa di Maranello (Mo)
- tipologie di pasta senza glutine

© Riproduzione riservata
.
.






2 commenti:

CONTROTUTTI 10 ottobre 2012 12:50  

i moscardini li mangiamo spesso con il sugo, come secondo piatto, ma ci piacciono anche nei primi. seguiremo la tua ricetta ^_^

RaffaellaM 10 ottobre 2012 20:29  

I moscardini si prestano a tante preparazioni anche da abbinare a tipi di risi meno usati/noti. Ciao "controtutti" , non conoscevo ancora il tuo blog, ti aggiungo alla lista così poi passo a trovarti

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP