Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Semifreddo con meringhe GlutaBye e limone senza glutine

>> 1 settembre 2012

© Riproduzione riservata.


Nel pacco che mi era stato mandato dalla GlutaBye c'era anche una confezione da 100gr di meringhe al naturale, ieri le ho usate per sperimentare una ricetta di semifreddo al limone e meringhe che mi aveva passato un'amica.
Lo aveva proposto qualche settimana fà a una cena in casa sua ma, non avendo trovato delle meringhe idonee per me, avevo purtroppo dovuto evitare di mangiarlo. Nel frattempo mi è arrivato il pacco GlutaBye e, non appena ho visto le meringhe, ho subito deciso che ne avrei usato una parte per preparare quel semifreddo che, a detta degli altri invitati, era molto buono.

Le meringhe GlutaBye


Le meringhe GlutaBye sono davvero buone, piccole, perfette per la preparazione di numerosi dessert o anche per guarnirli, preparate con pochi e semplici ingredienti (zucchero, bianchi d'uovo, gomma di guar e xanthano). Oggi vi propongo questa ricetta ma con le meringhe che mi sono rimaste ho in mente un altro paio di semplici idee, vedremo se riuscirò a realizzarle in tempi più o meno rapidi.

La ricetta mi è stata passata dalla mia amica Camilla ma so che è stata presa da Internet e, con una piccola ricerca tramite gli ingredienti, ho scoperto che proviene dal sito Ode al vino.
Come al solito la ricetta originale potete leggerla direttamente sul sito che ho linkato qui sopra, di seguito invece vi metto le mie dosi e variazioni dovute anche al fatto che avevo solo una confezione di panna in casa e niente rhum. 

Ingredienti per il semifreddo (3 persone):
Ingredienti per la salsa/glassa:
  • succo di mezzo limone
  • 5 cucchiai di acqua
  • 1 cucchiaio di zucchero
  • 1 cucchiaino raso di maizena o fecola patate [*]
  • 1 limone non trattato piccolo

[*] per i celiaci: utilizzare solo i prodotti presenti alle voci "biscotti-dolci", "amido di mais" e "fecola di patate" del Prontuario A.I.C. in vigore oppure quelli che recano chiaramente in etichetta la dicitura "senza glutine" come da Regolamento CE n° 41/2009 e successive modifiche e integrazioni.

Nella ricetta originale è previsto anche il rhum che non avevo in casa in quel momento e non ho quindi utilizzato, per i celiaci sono idonei i distillati tal quali (es. cognac, gin, grappa, rhum, tequila, whisky, vodka) purchè non siano addizionati di aromi o altre sostanze.

Per quanto riguarda il limone ne ho usato uno piuttosto grande del peso di circa 200gr anche perchè, non usando il rhum, non avevo altro modo di aromatizzare il semifreddo.

Preparazione:
ho montato ben ferma la panna con un pizzico di zucchero, prelevandolo dalla quantità sopra indicata e l'ho riposta un attimo in frigo visto che le temperature qui sono ancora alte anche perchè son tre giorni che dicono che dovrebbe piovere ma, pur oscurandosi il cielo e sentendo i tuoni in lontananza, non cade una goccia dal cielo.
Ho messo in un sacchetto le meringhe e le ho sbriciolate con l'aiuto del batticarne.
In una ciotola ho montato per bene i tuorli con lo zucchero tramite il minipimer a frusta, poi ho aggiunto lo zest del limone e le meringhe sbriciolate e ho amalgamato gli ingredienti con una spatola, infine ho aggiunto la panna e, mescolando lentamente dal basso verso l'alto per non farla smontare, ho ottenuto un composto omogeneo.

Ho rivestito un piccolo stampo usa e getta in alluminio con della pellicola trasparente e ho versato il composto, ho sbattuto leggermente il contenitore sul piano di lavoro per eliminare eventuali bolle d'aria e l'ho livellato bene con la spatola, poi ho messo il semifreddo in freezer per diverse ore (conviene lasciarlo una notte intera).

Il semifreddo è pronto per essere messo in freezer
Un pò prima di servirlo ho preparato questa semplice salsina al limone, modificando una ricetta che avevo visto su Giallo Zafferano e l'ho usata per servirlo e guarnirlo. In un pentolino ho messo tutti gli ingredienti della salsa e ho mescolato con una piccola frusta per far sciogliere la fecola di patate su fuoco basso fintanto che la salsa si è rappresa. Ho tolto dal fuoco e lasciato raffreddare per alcuni minuti, aggiungendo un poco di zest di limone per aromatizzarla meglio (alla fine aveva l'aspetto più di una glassa leggermente opaca che di una salsa).

La salsa (o glassa) al limone che ho utilizzato nella guarnizione


Nel frattempo ho tagliato a fette il semifreddo, ho decorato con due meringhe, versato un po' di salsina sul dessert e guarnito ulteriormente con un po' di zest di limone appena grattugiato.

Il semifreddo pronto per essere servito

Il sapore del dessert è estremamente delicato, più che un semifreddo al sapore di limone direi che è aromatizzato al limone, molto diverso da quello che preparo solitamente che è il semifreddo al limone di Babette che invece ha un sapore molto più deciso. Entrambi i semifreddi tuttavia donano freschezza al palato dopo un pasto/cena abbondante. A voi l'ardua sentenza

Varianti per la decorazione:
secondo me dovrebbe star bene anche con questa salsina alle fragole, che ne dite? Inoltre gli ingredienti sono naturalmente privi di glutine quindi è idonea anche ai celiaci.
E se invece di servirlo su un piattino, lo mettessi dentro a un limone svuotato?

Basta lasciare pochi secondi il semifreddo fuori dal freezer e riempire i limoni precedentemente ben svuotati (usate limoni non trattati possibilmente), mettere di nuovo i limoni ripieni in freezer fino al momento di servire il dessert altrimenti il semifreddo si squaglia tutto. In questo caso, la salsina al limone non occorre.

SITO GLUTABYE ITALIA: http://www.glutabye.it/

PAGINA FB DI GLUTABYE ITALIA:
  https://www.facebook.com/pages/GlutaBye-Italia/214072512046432


© Riproduzione riservata.
.

2 commenti:

il cucchiaio magico 1 settembre 2012 12:28  

che delizia dev'essere, io purtroppo non sono riuscita a fare niente con le meringhe, erano talmente buone che le ho mangiate tutte così. Brava e buon we.

RaffaellaM 1 settembre 2012 13:29  

Anche Sonia "La cassata celiaca" aveva detto che erano molto buone, così mi sono ripromessa di non assaggiarle fino al momento di preparare un dolce altrimenti anche io le avrei mangiate tutte prima. Buon fine settimana anche a te

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP