Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Maggio: frutta e verdura di stagione

>> 1 maggio 2012


© Riproduzione riservata

Mangiare frutta e verdura di stagione è molto importante, sia dal punto di vista nutrizionistico che economico, inoltre anche la riuscita delle pietanze ne acquista sicuramente in fatto di sapore. I supermercati e gli attuali sistemi di distribuzione purtroppo nel corso degli anni ci hanno abituato a avere qualunque tipo di frutta e verdura sempre disponibili sugli scaffali, indipendentemente dalla stagionalità. Cosa si può acquistare e mangiare durante il mese di Maggio in Italia? Non vi sono ovviamente prodotti di importazione come banane, ananas, manghi .............. ecc.

L'orto che avevo in Olanda un paio di anni fà all'inizio della stagione, in soli 25mq avevano trovato posto 5 piante di zucchine Liguri, 4 piante di pomodori Italiani (mai maturati), 4 cavoli e 4 broccoli, numerose piante di fragole e aglio, insalate miste, alcune carote e poi erbe aromatiche (salvia, coriandolo, rosmarino e timo)


FRUTTA:
  • angurie (sono all'inizio della stagione)
  • ciliegie (da metà mese)
  • fragole
  • limoni
  • meloni (sono all'inizio della stagione) 
  • nespole



VERDURE:
  • aglio
  • asparagi 
  • basilico
  • bietole e coste
  • broccoli
  • carote
  • cicorie (vari tipi)
  • cipolle
  • cipollotti
  • erbette aromatiche (maggiorana, rosmarino, timo ..... ecc.)
  • fagioli
  • fagiolini
  • fave
  • finocchi
  • indivia 
  • lattuga
  • patate novelle
  • peperoni 
  • pomodori
  • piselli
  • prezzemolo
  • radicchio
  • ravanelli
  • rucola 
  • sedano 
  • taccole
  • zucchine

In Olanda è abbastanza diffuso avere un proprio orto nel quale ciascun proprietario decide di seminare fiori piuttosto che piccole piante da frutto o vegetali. I comuni o anche alcune grosse aziende mettono a disposizione dei propri cittadini o dipendenti una vasta area che viene suddivisa in lotti da 50mq e, pagando un affitto annuale, si diventa locatari del terreno e ci si può dedicare alla coltivazione. Regole ben precise stabiliscono quali concimi utilizzare e come occorre conservare e mantenere in ordine sia il proprio appezzamento di terreno che le parti comuni (es. passaggi pedonali). Generalmente l'acquisto di concimi viene effettuato in gruppo e poi si suddivide la spesa in base alla quantità utilizzata, in alcuni casi anche l'acquisto di attrezzatura è in comune e viene poi custodita in un ripostiglio al quale possono accedere solo gli iscritti al Gardening Club. Anche in Italia si sta diffondendo questa passione dell' "orto urbano", seguendo un po' la moda che arriva dagli States e da altri paesi. Avevo visto qualche settimana fà un servizio in proposito alla trasmissione Linea Verde. Sicuramente il meteo Italiano è decisamente più idoneo che non quello Olandese, ricordo le numerose battaglie con il vento impetuoso per cercare di salvare le piccole piante di zucchine e pomodori, la lotta per preservare le piante di cavoli dalle lumache, però alla fine da soddisfazione raccogliere e portare in tavola i frutti del proprio lavoro. Alla prossima

© Riproduzione riservata
.

1 commenti:

La Gaia Celiaca 3 maggio 2012 16:12  

quella di prima ero io!
utilissimo post!
e la foto del tuo piccolo orticello mi commuove, nemmeno un balcone ho a casa mia!

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP