Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pizzoccheri senza glutine

>> 25 novembre 2011



© Riproduzione riservata

Qualche giorno fà su uno dei tanti gruppi di celiaci che vi sono su Facebook un'utente ha chiesto "quali marche di pizzoccheri vanno bene per i celiaci"? Mentre mi apprestavo a rispondere alla domanda mi è venuto in mente che non avevo ancora provato a farli in casa e così ieri ci mi sono cimentata. Mi sono basata su una ricetta per pizzoccheri tradizionali trovata su Internet e ho solo sostituito il quantitativo di farina di frumento con farina senza glutine Biaglut.


Ingredienti per 3 persone:

  • 200ml acqua circa
  • 300gr farina grano Saraceno (*)
  • 75gr farina senza glutine per pane e paste lievitate Biaglut
  • farina di riso per infarinare piano lavoro e separare le strisce (*)
  • sale q.b.

(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nelle categorie "farina di grano Saraceno" e "farina di riso" del Prontuario A.I.C. e/o inseriti nell'elenco degli alimenti dietoterapici idonei ai celiaci del Ministero della Salute attualmente in vigore oppure prodotti che siano dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche



In una ciotola versare le due farine, aggiungere 200ml di acqua, il sale e impastare fino a ottenere un impasto compatto e liscio. L'acqua sopra indicata è puramente indicativa, se necessario, occorre aggiungerne ancora un po' per poter rendere l'impasto lavorabile, mi raccomando di aggiugerla con il contagocce perchè gli impasti senza glutine fanno presto a diventare appiccicosi e difficilmente lavorabili!




Stendere l'impasto a uno spessore di circa 2-3mm, tagliare con una rotella liscia delle strisce parallele larghe 7-8 cm, sovrapporre le strisce le une sulle altre (infarinandole leggermente con farina di riso per evitare che si attacchino), tagliare con il coltello i pizzoccheri (circa 1 cm o poco più).





Non avendo intenzione di consumarli in giornata, li ho fatti seccare e poi cotti, conditi e consumati il giorno successivo, il risultato è stato più che soddisfacente anche se devo ammettere che in cottura alcuni si sono spezzati (occorre rimestarli con un po' di cautela).


Come preparare un gustoso piatto di Pizzoccheri alla Valtellinese?
Bastano pochi e semplici ingredienti per ottenere un piatto unico molto gustoso, ideale nelle fredde giornate invernali, magari dopo una bella ciaspolata o un'uscita con gli sci da fondo.
Per condire i pizzoccheri della ricetta sopra indicata ho usato questi ingredienti che sono tutti naturalmente privi di glutine: 200gr abbondanti di formaggi (metà Bitto e metà Valtellina Casera DOP), burro, 1 spicchio d'aglio tagliato in due e privato dell'anima, 250gr di patate, 150gr di bietole (solitamente si usano le verze).
Riscaldare l'acqua in una pentola capiente e, quando raggiunge il bollore, salare. Nel frattempo pulire le bietole e tagliare sia le foglie che in gambi i pezzi, pelare le patate e tagliarle a cubetti non troppo grandi e, comunque, delle stesse dimensioni circa. Buttare le verdure nell'acqua bollente e salata e farle cuocere circa 5 minuti poi aggiungere i pizzoccheri, rimestare di tanto in tanto con attenzione per evitare di romperli e far cuocere una decina di minuti. In un padellino far fondere un pezzetto di burro e rosolare l'aglio, quando si è un po' colorito rimuoverlo e aggiungere il burro fuso sui pizzoccheri appena scolati. Servire ben caldo.


© Riproduzione riservata


4 commenti:

Vale 25 novembre 2011 20:47  

mi piacciono i pizzoccheri

ma pechè io non ci sono tra i blog senza glutine??? è una cosa personale???

RaffaellaM 25 novembre 2011 21:08  

Li ho copiati dal doumento di NoiFoodbloggersSenzaGlutine per essere sicura di scriverli giusti, possibile che ti abbia saltata? Spetta che mi sa che mi son persa qualcosa per strada nel copia e incolla, rimedio subito scusa. Ciao Vale

RaffaellaM 25 novembre 2011 21:13  

Tra parentesi ho appena visto che il tuo blog piace molto su Schär Selected Blogs, complimenti!

Vale 26 novembre 2011 08:06  

capito!
grazie

ciao

Vale

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP