Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Cannolo salato ripieno di baccalà di Andy Luotto (senza glutine)

>> 8 novembre 2010


© Riproduzione riservata

Sabato scorso ho partecipato al Glutenfree Day organizzato da Dr Schär e DS Dietary Specials presso la Tenuta La Bollina a Serravalle Scrivia. La giornata è stata piacevole e ho apprezzato soprattutto sia la parte iniziale, ossia l'incontro con la dietista Dott.sa Letizia Saturni, che il seguente appuntamento con l'eclettico Andy Luotto.



La Dott.sa Saturni è specialista in Scienze dell'Alimentazione della Scuola di Specializzazione in Scienze dell'Alimentazione dell’ Università Politecnica delle Marche e gestisce il blog "Non only gluten free" che leggo sempre con vero piacere.



Che altro aggiungere a proposito di Andy Luotto? Forse un paio di ore in più al suo intervento, è stato molto divertente e coinvolgente!
Fra le ricette proposte da Andy vi segnalo questo cannolo ripieno di baccalà anche perchè ho avuto modo di assaggiarlo e apprezzarne la bontà. Mi ha stupefatta anche la resa della millefoglie DS, tempo fà avevo acquistato qui nei Paesi Bassi una pasta sfoglia di un marchio locale ma non aveva nulla a che vedere con la sfoglia tradizionale perchè non si era gonfiata affatto e aveva un aspetto più simile alla brisee. La pasta sfoglia usata da Andy Luotto invece mi è piaciuta.




Mi spiace per la qualità delle foto ma la luce era scarsa e la compatta sgrana le immagini a alti ISO.

Ingredienti:
  • 1 rotolo millefoglie DS Dietary Specials ossia pasta sfoglia surgelata senza glutine (*)
  • 300gr baccalà dissalato
  • 300gr patate lessate
  • aglio
  • pepe
  • alloro
  • latte intero
  • vino bianco
  • qualche scorzetta di agrumi
  • erba cipollina
(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nelle categorie "pasta frolla-sfoglia surgelate" del Prontuario A.I.C. in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.

La pasta sfoglia DS deve essere scongelata a temperatura ambiente per almeno 4 ore prima del suo utilizzo.

Preparazione:
lessare il baccalà con l'alloro, un goccio di vino bianco, le scorzette di agrumi e il latte, diliscarlo e eliminare la pelle, filtrare e tenere da parte il latte della cottura. Mettere in un frullatore il baccalà a pezzi, le patate, un po' di aglio e erba cipollina a piacere e frullare aggiungendo poco per volta il latte avanzato dalla cottura fino a ottenere un composto omogeneo nè troppo sodo nè troppo molle altrimenti fuoriesce dai cannoli. Versare l'impasto in una sac a poche.
Nel frattempo stendere delicatamente la pasta sfoglia allo spessore desiderato con il mattarello, ricavare delle strisce e avvolgerle intorno a dei cilindri da pasticceria, mettere i cilindri su una teglia con carta forno e infornare a 190°C fintanto che la superficie risulta dorata. Farli raffreddare bene e poi sfilarli dai cilindri facendo attenzione a non romperli.

A questo punto non resta che riempire pazientemente i cannoli con la crema di baccalà e patate e servire su un piatto da portata, guarnendo con foglie di cerfoglio.

Secondo me questi cannoli di pasta sfoglia, oltre che con il baccalà, potrebbero anche essere riempiti con una mousse di salmone o tonno oppure con una cremina di zola e mascarpone, che ne dite?
.

9 commenti:

Felix 8 novembre 2010 16:17  

Bellissima ricetta! E sono rimasta piacevolmente colpita dalla sfoglia... so che hanno cambiato ricetta, e mi pare migliorata, la riproverò sicuramente!

Grazie Raffaella :-)

RaffaellaM 8 novembre 2010 16:24  

Felix velocissima, è stato bello aver partecipato anche perchè ho conosciuto altre persone, alcune delle quali le conoscevo solo virtualmente perchè scrivono su Cucinainsimpatia. E' bello poter dare un volto e una voce a un avatar.
Grazie per essere passata a trovarmi ciao

Anna 9 novembre 2010 08:45  

Ciao, solo due parole per dirti che hai un blog veramente bello... io ne ho iniziato uno da pochissimo, sempre di ricette senza glutine, ma un po' per le poche ricette pubblicate (mancanza di tempo) ed un po' per inesperienza è lontano anni luce dal tuo! Complimenti, d'ora in poi ti seguirò con estremo interesse.

Anna

Anna 9 novembre 2010 08:47  

p.s. anch'io sono rimasta colpita dalla sfoglia della schar, che non ho mai preso per mancanza di fiducia... le rare volte che ho voluto mangiare qualcosa con la sfoglia me la sono fatta da sola, con risultati eclatanti, ma il lungo processo scoraggia un po'.... comunque proverò anch'io quella della Schar, grazie dell'informazione!

RaffaellaM 9 novembre 2010 10:27  

Ciao Anna ti ringrazio molto per i complimenti. Il blog era nato con altro nome e altro indirizzo nel 2006 poi, a metà 2009, quando ho scoperto di essere celiaca ho iniziato a scrivere ricette senza glutine oppure a modificare e riadattare qualcuna delle ricette pubblicate in precedenza. E' stato un piacere conoscerti, adesso passerò a trovarti sul tuo blog "Ai fornelli con la celiachia". A presto

Glu.fri cosas varias sin gluten 9 novembre 2010 16:32  

Peccato che qui i prodotti Schar non arrivano (per ora, manca poco), ma appena arrivo in Italianon mi perdo quest delizia..

Sonia 9 novembre 2010 17:01  

sembra ottima. Concordo con Felix la resa sembra diversa magari hanno cambiato qualcosa
Ciao

Letizia 14 novembre 2010 16:02  

Ciao
mi fa piacere leggere queste parole piene di complimenti e di entusiasmo! Dunque "avanti tutta" e..... spero presto di ri-incontrarvi. Ora vado a curiosare nei vostri blog e intanto butto nel piatto un'idea: perchè non facciamo un incontro tra tutti i blogger??? Pensiamoci, se vi fa piacere io ci sarò :)

RaffaellaM 16 novembre 2010 21:37  

@LETIZIA Grazie per la visita e per aver lasciato un commento, l'idea di un incontro "senza glutine" è molto bella. Faccoo girare un po' la voce e vediamo cosa si riesce a fare. Ciao

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP