Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pasta con sugo di seppie e piselli senza glutine

>> 17 marzo 2010


Con gli avanzi di seppie e piselli che avevo preparato il giorno precedente, ho semplicemente condito la pasta. Naturalmente si tratta di pasta adatta ai celiaci (100% farina di mais), per la cronaca sono le conchiglie della Molino di Ferro.
Sono sempre stata una pastaiola e, lo scoprire di essere celiaca, mi aveva creato un po' di timore nel senso che non avevo la più vaga idea di come potessero essere le paste idonee ai celiaci come palatabilità e consistenza; invece, dopo averne provati un po' di tipi diversi giusto per poterle valutare al meglio, devo dire che la pasta senza glutine (specie se di solo mais) mi piace molto. L'ho anche già proposta a amici e l'hanno apprezzata.
Al giorno d'oggi non c'è che l'imbarazzo della scelta per quanto riguarda le paste secche industriali senza glutine, sia dal punto di vista degli ingredienti (solo riso, misto riso e mais, solo mais ..... ecc.) sia dei formati ......... anche l'occhio vuole la sua parte!

VINI: come da elenco inserito in fondo alla ricetta delle seppie con i piselli.
.

9 commenti:

La Gaia Celiaca 17 marzo 2010 20:02  

saranno anche avanzi, ma devono essere buonissimi!
anch'io molino di ferro, è decisamente la più buona!

fantasie 17 marzo 2010 20:29  

Avevo riconosciuto il formato, comunque adattissimo a raccogliere il sughetto!!!

RaffaellaM 17 marzo 2010 22:15  

@SABRINE: non mi sembra di averla mai provata nè con il riso nè con la polenta, seguirò i tuoi consigli perchè mi ispirano tanto.
@STEFANIA: ottima per raccogliere il sugo e poi è in tema con il condimento di mare (in realtà è stato un caso).
@GAIA: è davvero buona e tiene bene la cottura, pensa che la si trova anche in diversi negozi dei Paesi Bassi.

Manuela e Silvia 18 marzo 2010 16:20  

mmm, che gustosa questa pasta! ottimo riciclo per un piatto ancora più invitante!!!
un bacione

Vale 22 marzo 2010 10:44  

ho visto al supermercato la pasta di farina di mais e ne sono stata subito attratta... l'ho comprata ma non l'ho ancora fatta.. questa tua ricetta mi ispira molto, e poi è un modo intelligente per sfruttare gli "avanzi"! ciao ciao
Vale

La Gaia Celiaca 31 marzo 2010 00:35  

ciao bellezza!

come va? torni in italia per pasqua?

RaffaellaM 31 marzo 2010 15:12  

Ciao tutto bene, sono un po' latitante dal blog perchè cucino poco di interessante. Domani rientrerò in Italia. Oggi qui c'è una tempesta di vento con raffiche anche di 70km/orari, pioggia e fa pure freddino ........ un tempo da lupi! A presto

Daniela 31 marzo 2010 17:35  

Davvero golosa questa pasta, complimenti.
Ciao Daniela.

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP