Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gnocchi senza glutine alla ricotta

>> 1 novembre 2009

La ricetta è quella che aveva dato lo Chef Dorin alcune settimane fà al corso di cucina senza glutine di Casale M. al quale avevo partecipato; ho diviso per 4 gli ingredienti rispetto alla ricetta originale perchè siamo solo in due, così facendo vengono due porzioni non abbondanti.

Ingredienti per due persone:
- 250gr ricotta
- 75 farina senza glutine Bi Aglut per pane e paste lievitate
- 1 uovo intero
- sale q.b.
- Parmigiano grattugiato
- burro
- alcune foglie di salvia fresca oppure essiccata

La ricetta dello Chef consisteva in: 300gr farina Bi Aglut, 1kg ricotta, 4 uova intere, un po' di parmigiano, sale q.b.

Scaldare l'acqua in una pentola, portarla a ebollizione e salarla. Mentre l'acqua si scalda, ci si dedica all'impasto che è piuttosto veloce da preparare e alla preparazione del condimento (basta far fondere un po' di burro in una padellina e aggiungere della salvia a piacere).

Mettere farina, uovo, ricotta e una manciatina di parmigiano in una ciotola e iniziare a amalgamarli con un cucchiaio, regolare di sale.


Quando si ottiene un composto omogeneo e, anche, piuttosto appiccicoso, metterlo nel sac a poche.


Applicare una bocchetta rotonda liscia e, direttamente sulla pentola con l'acqua in ebollizione, far fuoriuscire l' impasto e tagliarlo in pezzetti di circa 2cm con un coltello affilato, procedere con questa operazione fino a esaurire l'impasto nella sac a poche (occorre farlo con una certa rapidità per evitare che i primi gnocchi già caduti in pentola cuociano troppo). Per la cronaca: le mani sono dell'Ingegnere, io ho scattato la foto.


Lasciarli sobbollire appena


e poi scolarli e condirli con il sughetto al burro e salvia e una generosa manciata di Parmigiano grattugiato. Occorre prestare attenzione perchè scuociono in fretta!

Manca la foto della presentazione finale con i gnocchi conditi al burro e salvia, la foto che ho fatto era indecente. Lavorate di fantasia

Gli gnocchi sono buoni ma non ho controllato bene la cottura, avrei dovuto scolarli con un attimo di anticipo (mea culpa, mea culpa). Il sapore di quelli assaggiati al corso di cucina era migliore ma penso che dipenda dalla qualità della ricotta che si utilizza. Nei Paesi Bassi purtroppo non si trovano prodotti Italiani di qualità (specie nei centri medio-piccoli), a volte hanno il nome Italiano ma sono prodotti in altri paesi Europei, altre volte sono prodotti in Italia ma sembrano fatti solo per l'esportazione.

CONDIMENTI ALTERNATIVI:
  • Fonduta di gorgonzola preparata semplicemente facendo fondere in un pentolino un po' di gorgonzola(o Roquefort se amate i sapori più decisi) con un poco di latte.
  • Panna fresca e prosciutto cotto. Per quanto riguarda il prosciutto cotto occorre utilizzare solo i prodotti della categoria "salumi-insaccati" del Prontuario A.I.C. e/o quelli inseriti nel Registro Nazionale alimenti dieteticisenza glutine del Ministero della Salute attualmente validi.

TI INTERESSANO ALTRE RICETTE SENZA GLUTINE? Clicca su questo LINK.
.

4 commenti:

fantasie 2 novembre 2009 09:19  

Ma sei una fonte inesauribile! Brava a te e all'ingegnere!
Baci
Stefania

RaffaellaM 2 novembre 2009 10:55  

Grazie Stefania, un besos anche a te. Diciamo che il meteo Olandese invoglia a sperimentare, autunno e inverno sono interminabili (anche perchè qui le ore di luce sono inferiori rispetto all'Italia).
Oggi però ho una montagna di biancheria da stirare quindi niente cazzeggio in cucina, vado a mangiarmi un altro pezzo di torta di Gaia che mi da la carica per iniziare a stirare

La Gaia Celiaca 2 novembre 2009 17:56  

bella ricettina!
stasera anch'io sono "di corso" e vi infomerò su quanto ho scoperto...

bello questo scambio di ricette GF!

RaffaellaM 2 novembre 2009 18:43  

Corso GF? Benone! Aspetto tue notizie su quello che ti insegneranno e/o spiegheranno alla lezione. Trovo anche io utile lo scambio di ricette, opinioni e magari anche di esperienze personali riguardo alla celiachia. Non si finisce mai di imparare e, spcie per i neo diagnosticati, è facile cadere in banali errori.

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP