Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Zuppa di piselli Olandese (Erwtensoep)

>> 4 febbraio 2009


Erwtensoep
Inserito originariamente da Mintball
© Riproduzione riservata.

Innanzitutto devo dire che questa foto non è mia e ringraziare l'utente Flickr "Mintball" ossia Amanda Kendal che, molto gentilmente, mi ha permesso di usare la sua foto dell'Erwtensoep e di postarla qui sul blog. First of all I must say that this beautiful photo is not mine, it has been taken by the Flickr's user "Mintball", that is Amanda Kendal. I'd like to thank her very much because she has allowed me to put her photo in my blog. Thanks a lot Amanda for your kindness.


Approfittando del fatto che ieri l'ho mangiata, vi spiego in breve di cosa si tratta. L'Erwtensoep (zuppa di piselli) è una ricetta tipica che gli Olandesi amano preparare e gustare nelle fredde giornate invernali, è d'obbligo dopo una bella pattinata sui canali ghiacciati , inoltre è tradizione che venga offerta ai nuotatori temerari che a mezzogiorno del primo giorno dell'anno sfidano a Scheveningen le gelide acque del Mare del Nord e si cimentano in un bagno in mare (in Olandese: Nieuwjaarsduik ). Il sapore è buono però, come tante pietanze Olandesi, per i miei gusti è un po' troppo “grassoccia”.

Naturalmente esistono varie versioni di questa zuppa di piselli, ogni famiglia ha la “sua ricetta”, un po' come succede a noi Italiani per le nostre ricette tradizionali. Alcuni aggiungono qualche altro ingrediente oppure utilizzano un altro tipo di salume o la cuociono diversamente.

Ingredienti per 4 persone:
  • 500gr piselli secchi spaccati
  • 500gr maiale affumicato, es. pancetta (*) o costine di maiale
  • 4 patate medie
  • 2 porri (si deve usare anche la parte verde)
  • 1 cipolla
  • 1 sedano rapa *
  • prezzemolo tritato
  • foglie di sedano tritate
  • 4 chiodi di garofano
  • 2 foglie di alloro
  • timo
  • 1 salsiccia affumicata (*), lasciata intera o tagliata a rondelle oppure wurstel di grosse dimensioni (*)
  • sale e pepe


(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nella categoria "salumi" del Prontuario A.I.C. attualmente in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche e integrazioni.


Lasciare in ammollo i piselli secchi in acqua per l'intera notte. In una pentola capiente far bollire un litro e ¼ di acqua e aggiungere il maiale, conficcare i chiodi di garofano nella cipolla privata della pelle esterna e mettere insieme alle foglie di alloro nel brodo. Cuocere a fuoco lento per mezz'ora.

Aggiungere un altro litro e un ¼ di acqua, i piselli, spezzettare un po' di timo, salare e pepare a piacere e far cuocere a fuoco lento per un'ora.

Pelare e tagliare a cubetti le patate, pulire e affettare sottili i porri, pelare il sedano rapa e tagliarlo a pezzetti, aggiungere anche questi ingredienti alla zuppa.

Quando i piselli sono teneri, rimuovere la cipolla con i chiodi di garofano e le foglie di alloro. Togliere la carne di maiale e rimuovere le ossa e/o la pelle dalla zuppa, colare il tutto ma conservare il brodo. Frullare tutti i vegetali con un robot da cucina o un passaverdura e rimetterli nella pentola, aggiungere lentamente il brodo, mescolando. Cuocere a fuoco lento per altri venti minuti. Aggiungere di nuovo la carne e anche la salsiccia affumicata e cuocere per una ventina di minuti fino a ottenere una zuppa densa.

Cinque minuti prima di terminare la cottura aggiungere, a piacere, del prezzemolo e le foglie di sedano tritati.

Tanto per darvi un'idea della densità, si dice che la zuppa perfetta sia quella che, una volta raffreddata, si può tagliare a fette!

Viene spesso accompagnata con delle fette di pane di segale o integrale.


* in mancanza del sedano rapa si può usare il sedano ma il sapore sarà sminuito!



© Riproduzione riservata.
.


10 commenti:

Dr. Angelina Carruolo 4 febbraio 2009 19:27  

me la ricordo anche io la zuppa di piselli olandese, si è un po grassa , un po meno carne di maiale? comunque era una delle cose che mi piaceva di più

Luciana 4 febbraio 2009 21:16  

Molto interessante questa zuppa e poi anche se un è pochino grassa una volta durante l'inverno si può mangiare,no??????
Bacioni e buona serata!

RaffaellaM 4 febbraio 2009 22:45  

@GUNTHER: io ci metterei solo la salsiccia affumicata e non altri pezzi di maiale ma gli Olandesi pensano che sia "melius abundare quam deficere". Il fatto è che la cucina Olandese è molto grassa in tutte le sue preparazioni e anche le porzioni sono decisamente più abbondanti di quelle che noi Italiani siamo solitamente abituati a consumare. Fortunatamente non mi sono ancora convertita al Dutch Food e qui in casa cerchiamo, per quanto possibile, di continuare a seguire la classica dieta Mediterranea. Ciao Gunther, buona serata
@LUCIANA: hai ragione una volta durante l'inverno si può gustare senza farsi venire i sensi di colpa! Un bacione anche a te, ciao

Milù 5 febbraio 2009 01:35  

Si forse sarebbe buona anche con meno carne di maiale e quindi meno grassa, ma una volta tanto si può fare anche uno strappo alla regola ;-)
Ciao

Mary 5 febbraio 2009 08:20  

anche da noi si usa fare una zuppa molto simile ma al posto del maiale mettiamo il la coscia del prosciutto!

Manuela e Silvia 5 febbraio 2009 08:38  

davvero molto buona!
bacioni

Mirtilla 5 febbraio 2009 19:34  

gran bella ricettina ;)

RaffaellaM 6 febbraio 2009 16:48  

Grazie a tutte per essere passate a farmi un salutino, vi auguro un buon fine settimana. Come sarà il tempo da voi? Secondo un sito qui sarà brutto e , secondo un altro così-così. Lunedi vi saprò dire, anzi se scriverò molto sui blog nel weekend capirete al volo com'è il meteo. Ciao

Anonimo,  3 luglio 2012 21:34  

Mio padre faceva la migliore.

RaffaellaM 5 luglio 2012 16:30  

Com'era la ricetta del babbo?

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP