Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Sciopero, strike, huelga, grève!

>> 4 dicembre 2008

Visita il sito ufficiale

la puntata di Neapolis su Rai3 riguardante il movimento online contro la potenziale restrizione di libertà su web

Sembra paradossale, ma è la realtá.
Anche il tuo sito/blog puó essere oscurato e tutti noi come Carlo Ruta possiamo essere condannati per stampa clandestina.
Infatti esiste una legge (N° 62 del 7/3/2001) che dice a chiare lettere che in Italia siamo tutti in situazione di illegalità.
E tu cosa vuoi fare? Aspettare che ti arrivi una denuncia perchè hai espresso le tue idee?
Se hai un blog, un sito, un forum in Italia rischi grosso, e noi ci rivolgiamo agli internauti di tutto il mondo perchè ci aiutino a difendere la nostra libertá di espressione. Ognuno deve dare il suo contributo aiutando a diffondere questo messaggio per difendere la neutralità e libertà di Internet.

Ed è fondamentale farlo ora.
Ora che il Parlamento italiano sta studiando una norma che metterebbe ancor di piú i bastoni tra le ruote di tutti noi che non usiamo questo mezzo per professione ma solo per passione e per far circolare le nostre idee.
Questa norma (DDL Levi) deve essere immediatamente ritirata e devono essere sottratti alla legislazione sull’editoria tutti i mezzi internet utilizzati per esprimere e diffondere informazioni ed opinioni se gestiti in forma amatoriale, indipendentemente dalla loro capacità di produrre profitti.
Hai ancora dubbi?
Ti basti sapere che l’On. Giulietti nel 2001, come relatore della Legge N° 62 dichiarò che:

La legge sull’editoria non ha mai avuto tra i suoi obiettivi quello di imbrigliare le attività editoriali sulla rete. Sono quindi falsi gli allarmi e le preoccupazioni diffusi in tal senso.”

A distanza di sette anni ed a causa di quella legge, uno di noi, Carlo Ruta è stato condannato per stampa clandestina ed il suo sito è stato oscurato. Le rassicurazioni di allora sono dunque state inutili come lo saranno quelle di ora.
Tu che ci stai leggendo, tu che sei uno di noi, non rimanere passivo.
Domani potrebbe capitare anche a te.
Facciamo sentire la nostra voce e coordiniamo insieme una lotta per poter continuare ad esprimere i nostri pensieri. A questo link troverai tutte le informazioni per fare anche tu la tua parte. Fai sentire a tutti il tuo grido di libertà.

No alla clandestinità, vogliamo la libertà.


.

4 commenti:

Matteo 4 dicembre 2008 15:38  

Avevo sentito parlare di questa possibilità e ho anche visto in giro blog con le scritte più disparate che dicevano che non erano testate giornalistiche in quanto non vengono aggiornati con frequenza stabilita etc etc...che tristezza che il nostro paese che molto si vanta della sua libertà di opinione cada così in basso con una legge del genere :o(

Silvy 4 dicembre 2008 22:33  

Oltre a passarci le informazioni tra noi, non sarebbe il caso che ognuno di noi mandasse una mail al sito del partito di Veltroni di cui Levi fa parte? Non sarebbe anche il caso di mandarla a qualche ministro in modo che qualora la legge dovesse approdare in aula per la discussione i parlamentari che oggi governano la respingano? Credo potremmo essere più incisivi che continuare ad inserire nei nostri blog cartelloni che leggiamo solo noi.

Matteo 6 dicembre 2008 15:28  

Goed weekend (spero si scriva così i miei ricordi dell'olandese si fanno sempre più offuscati).

Dolita 7 dicembre 2008 10:46  

Hi, Ladiko

Buon Natale e felice anno nuovo.

I hope you have a very happy days

Greeting

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP