Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Pasta al ragù gratinata

>> 26 ottobre 2008


© Riproduzione riservata

Ricetta con indicazioni per i celiaci e con cotture sia per il forno tradizionale che il microonde.

Il piatto unico di oggi è stata questa teglia di pasta al ragù gratinata, avendo già preparato ieri pomeriggio il sugo, c'è voluto poco tempo per cucinarla.
Oggi è stata una giornata uggiosa, ieri c'era il sole e si stava abbastanza bene come temperatura e ne abbiamo approfittato per vangare il piccolo pezzetto di orto che abbiamo preso, oggi invece ha piovuto tutta la giornata e a tratti sembrava che l'acqua venisse nebulizzata tanto era fine! Ci voleva un piatto piuttosto ricco per rifarsi del meteo tipicamente autunnale, erano in lizza la polenta (da preparare con la farina portata dall'Italia of course) e la pasta gratinata e ho optato per quest'ultima. Come vedete sono "sempre fedele alla cucina Italiana" , sono quattro mesi che mi sono trasferita (a parte una lunga vacanza in Italia a Settembre) ma non riesco a lasciarmi coinvolgere dalla cucina e dall'atteggiamento degli Olandesi verso il cibo. Dovrei decidermi a dedicare un post apposito sugli usi e costumi in cucina della famiglia media Olandese prima o poi.

Ingredienti per 3 persone:
  • 200gr pasta corta (*)
  • besciamella - per i celiaci utilizzare solo ingredienti "senza glutine"
  • ragù di carne (ved. ricetta sul blog) - per i celiaci utilizzare solo ingredienti "senza glutine"
  • burro
  • Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano grattugiati

In breve: ho cotto la pasta "al dente", nel frattempo ho preparato la besciamella morbida utilizzando 30gr burro, 30gr farina (*), 350ml latte intero bollente, sale e noce moscata macinata al momento.

(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nelle categorie "pasta-gnocchi",  "farina-mix-preparati per dolci, pane, pasta, pizza" del Prontuario A.I.C. attualmente in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.

Ho mischiato la besciamella con alcune cucchiaiate di ragù a piacere, ho scolato la pasta e ho amalgamato tutto insieme, ho versato il composto nella solita pyrex rettangolare 30x20cm, ho cosparso con un mix di Parmigiano Reggiano e Pecorino Romano grattugiati e qualche fiocchetto di burro. Infine ho infornato e cotto nel microonde per 6 minuti con la funzione combinata grill + microonde 500W, poi ho azionato solo il grill per 3 minuti, appoggiando la teglia sulla griglia del forno a microonde per avvicinarla meglio alla resistenza.
Immagine scaricata dal sito: Arc International Cookware


VARIANTE: altre volte invece preparo un quantitativo leggermente maggiore di besciamella, ne metto da parte un po' e mischio la restante al ragù, dopo aver versato la pasta nella teglia in pyrex, copro uniformemente la superficie con la besciamella che avevo messo in disparte, guarnisco con qualche pezzetto di ragù, fiocchetti di burro, una manciata di Parmigiano Reggiano grattugiato e cuocio come la precedente versione:

Prima di infornare

Dopo la cottura


COTTURA TRADIZIONALE: azionare il grill del forno e cuocere per una decina di minuti o, comunque, fino a quando la superficie sarà ben dorata.

VINO: preferisco un rosso morbido di buon corpo

IMPORTANTE: i tempi di cottura sopra indicati si riferiscono al mio forno a microonde Whirlpool modello Talent MT52 da 26 litri di capacità e sono puramente indicativi in quanto possono variare da forno a forno e, inoltre, dipendono anche dalle quantità utilizzate.


© Riproduzione riservata

.

10 commenti:

Roberta 26 ottobre 2008 20:19  

Questo è un piatto che faccio spesso anch'io, utilizzo dei maccheroni di media grandezza e non metto il pecorino. Comunque è un piatto che ha sempre molto successo.
Complimenti!!

RaffaellaM 26 ottobre 2008 21:40  

Ciao Roberta, grazie per i complimenti. Di solito anche io metto solo il Parmigiano ma oggi ho provato a farlo con entrambi i formaggi.

Mestolo e Paiolo 26 ottobre 2008 21:56  

Qui a Venezia invece è stata una bellissima giornata (non lo dico per farti invidia!.
Queste paste gratinate sono favolose, bravo!
Buona serata,
Stefano

Manuela e Silvia 27 ottobre 2008 08:59  

Davvero buona questa pasta la forno...fa molta molta voglia!!
Un buon piatto caldo con una gironata di pioggia ci vuole proprio.
un bacio

RaffaellaM 27 ottobre 2008 09:50  

Oggi c'è il sole! Devo dirlo piano perchè qui il meteo è estremamente variabile, però è bello iniziare la giornata con un raggio di sole anche se è velato dalle nuvole. Buona settimana a Manu e Silvia (spizzichi&bocconi), Stefano (Mestolo&Paiolo) e a tutti quelli che passeranno a trovarmi sul blog. Besos

michela 27 ottobre 2008 11:01  

la ricetta è ottima..poi hai la mia stessa pirofila!
Per le foto non mi ricordo esattamente cosa ti avevo scritto comunque credo di aver risolto il problema.
Praticamente quando scarico le foto devo ripassarle nei file..solo che non va su immagini dove va di solito con il cellulare ma su immagini condivise e non vedo le foto in anteprima ma solo numeri..però se inserisco la didascalia prima di fare il trasferimento almeno capisco quale foto devo prendere.
Ti chiedevo se c'era un metodo migliore, chè finora non l'ho trovato.
Altrimenti a posto così.
Grazie
ciao

RaffaellaM 27 ottobre 2008 11:17  

Ciao Michela buona settimana, mi spiace ma Moxilla Thunderbird non mi apre correttamente alcuni messaggi, specie quelli che hanno delle immagini inserite nel corpo del messaggio. Devo fare una ricerca su Internet x vedere se esiste una soluzione

Anna 29 ottobre 2008 11:16  

Ladiko,queste paste gratinate sono favolose, Un beso Ana

Übersetzungsbüro 5 ottobre 2012 18:34  

This is soooo good! My family loves it, thank you!

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP