Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Gateau di patate di Rossy

>> 16 giugno 2008


© Riproduzione riservata

Ricetta con indicazioni anche per i celiaci e con cottura solo per il microonde.

Rossy
, un'utente di Cucinainsimpatia, qualche anno fà aveva postato su quel sito la sua versione del gateau che prevedeva la cottura in forno tradizionale e io, utilizzando praticamente gli stessi ingredienti, avevo provato a cuocerlo nel microonde. Il risultato era stato più che ottimo, a pensarci bene dovrei proprio rifarlo perchè era molto buono e a fatica ne era avanzato un pezzo per il giorno successivo.
Una delle chiavi di ricerca utilizzate oggi con Google per arrivare sul blog è stato appunto "gateau di patate cucinato nel forno microonde" e così mi è venuto in mente di postarvi questa ricetta prima della pausa per il trasloco.

Ingredienti per 4 persone:
  • 1 kg di patate a pasta gialla
  • 3 uova
  • 70 gr Parmigiano Reggiano grattugiato
  • 125 gr mozzarella Fiordilatte
  • 1 hg prosciutto cotto a fette (*)
  • 1,2 hg salame tipo Milano tagliato in 3 fette più spesse per poter poi ricavare i dadini (*)
  • burro
  • pangrattato (*)
  • sale e pepe
(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nelle categorie "salumi-insaccati" e "preparati per impanatura" del Prontuario A.I.C. attualmente in vigore oppure prodotti che siano chiaramente dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.

Ho lessato le patate con la buccia, le ho pelate e le ho passate nello schiacciapatate:


Ho aggiunto le uova, il parmigiano, il salame tagliato a dadini, la mozzarella tagliata a tocchetti:

Poi ho amalgamato il tutto, regolando di sale e pepe:
Ho imburrato bene una teglia rotonda in pyrex dai bordi alti e l'ho cosparsa di pangrattato, quindi ho versato la metà del composto e l'ho steso, poi ho coperto con le fette di prosciutto cotto:
Ho versato l'altra metà di composto, ho livellato il tutto e cosparso di un misto di pangrattato e parmigiano grattugiato:
Infine ho infornato e cotto con la funzione combinata microonde 350W + grill per 14 minuti, controllando lo stato della cottura dopo 10 minuti:
E' un piatto unico molto saporito e decisamente sostanzioso, dopo infatti ci siamo pappati una macedonia di frutta. Grazie Rossy per la ricetta.

P.S.: le foto del passo-passo fanno veramente pena, allora non avevo una gran macchina fotografica digitale, devo proprio rifare la ricetta così da poter mettere delle foto decenti.
IMPORTANTE: i tempi di cottura sopra indicati si riferiscono al mio forno a microonde Whirlpool modello Talent MT52 da 26 litri di capacità e sono puramente indicativi in quanto possono variare da forno a forno e, inoltre, dipendono anche dalle quantità utilizzate.


© Riproduzione riservata
.

5 commenti:

michela 17 giugno 2008 10:25  

Anche io lo faccio al microonde!
Viene buono e veloce!

Carmen 17 giugno 2008 18:57  

buonooooooooooooooo
grazie per la dritta

RaffaellaM 17 giugno 2008 23:21  

Ciao Carmen, grazie per i complimenti e la visita al blog. A presto

marcella candido cianchetti 18 giugno 2008 12:57  

questa la faccio di sicuro, x ho creduto nel microonde dal'83 ho un vecchio philis costuito in svezia certo ansima poverino, il piatto grigliante è andato in frantumi l'anno scorso dopo anni di onorto servizio, tra roobef, frittate, pure ecc.. ma purtroppo in italia si continua a confondere il microonde serio con il fornetto della serie scalda ecc.. e come hai potuto vedere dal mio blog tendo a vecchie ricette che mi piace riesumare specialmente le povere x ritengo siano l'anima di deve mangiare tutti i giorni x sopravivvere ed è internazionale e diventa regionale secondo il territorio , questioni climatiche ecc.. a presto e coccola la gatta buon viaggio ciao

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP