Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Risotto agli asparagi

>> 20 aprile 2008

Giusto ieri è passata a trovarmi sul Blog una vecchia amica di forums di cucina e, se non ricordo male, anche lei è appassionata di risotti come me. Ciao Alefbeth è stato un piacere ritrovarti, ti saluto e ti do il "benvenuta" con questa ricetta.
Il risotto è come la pizza, non mi stufa mai. Pur utilizzando spesso il microonde è una di quelle preparazioni che non ho mai provato a cuocere nel micro e non penso proprio che lo farò in futuro, mi piace molto cucinarlo tradizionalmente, mi rilassa e mi diverte anche se la sua cottura richiede un po' di tempo.
Gli ingredienti di questa ricetta sono "naturalmente privi di glutine" quindi la ricetta è adatta anche ai celiaci.

Ingredienti per 4 persone:
300-320gr di riso Carnaroli
1 mazzo di asparagi verdi da 500gr (non lo uso tutto)
brodo vegetale caldo in quantità sufficiente (*)
1 cipolla
1 bicchiere di vino bianco secco
olio e.v.o.
burro
Parmigiano Reggiano grattugiato


(*) preparato semplicemente con acqua e verdure miste a tocchetti (cipolla, porro, carota, sedano, qualche foglia di prezzemolo, una foglia di alloro) e sale.


Prima cucinavo diversamente questo risotto ossia tagliavo gli asparagi a rondelle e li facevo soffriggere insieme alla cipolla, poi aggiungevo il riso ..... ecc. Da un po' di tempo però seguo la ricetta del mio amico Roberto B. (l'ex cuoco) e devo dire che mi piace molto di più perchè il risotto prende meglio il gusto di questa saporita verdura.

Pulisco bene gli asparagi, rimuovo la parte inferiore bianca e legnosa e poi li taglio a pezzetti, mettendo da parte le punte e qualche rondella. Preparo il brodo vegetale con verdure miste a pezzetti (porro, carota, cipolla, sedano, qualche ciuffetto di prezzemolo e una foglia di alloro) e un po' di sale grosso, quando è pronto rimuovo le verdure e vi aggiungo gli asparagi a tocchetti e li faccio sobbollire per qualche minuto. Rimuovo dal brodo tutti i pezzetti di asparagi e li frullo con il minipimer o il tritagusti fino a ottenere una cremina. Conservo il brodo di cottura che mi servirà per la preparazione del risotto!
In una padella faccio soffriggere in olio e.v.o. la cipolla tagliata a pezzetti, aggiungo il riso, faccio tostare brevemente, sfumo con il vino bianco secco, aggiungo la cremina di asparagi, mescolo bene e comincio la cottura del riso aggiungendo man mano il brodo a mestoli. All'incirca a metà cottura del riso aggiungo le punte di asparagi e le rondelline che avevo messo da parte.
Quando il risotto è pronto manteco con un pezzo di burro e del parmigiano grattugiato, lascio riposare un paio di minuti e poi impiatto. Oltre a uno spiccato sapore di asparagi, il risotto preparato in questo modo assume anche un delicato colore verde. Vi consiglio di provarlo

Con gli asparagi che sono avanzati che ci faccio? Li taglio a rondelline e li salto in padella con uno scalogno a fettine, se necessario aggiungo un po' di brodo vegetale poco per volta (oppure scongelo un cilindro di brodo ) e proseguo la cottura coprendo con un coperchio, quando sono quasi cotti aggiungo due uova sbattute con sale, pepe e Parmigiano grattugiato, lascio rapprendere e poi servo caldo. Oppure li sbollento e li passo a gratinare al microonde con un po' di besciamella, prosciutto cotto e fontina. Altre volte li uso nelle lasagne ....... sono molto versatili.


LINKS:
gli asparagi - filiera asparago

VINI:
Capalbio DOC bianco o rosato (Toscana), Pinot bianco dei Colli Berici (Veneto), Sauvignon DOC (Trentino), Sylvaner Valle Isarco (Trentino), Verdicchio dei Castelli di Jesi DOC (Marche), Trebbiano di Lugana DOC (Lombardia-Veneto).
.

2 commenti:

Saikat 22 aprile 2008 10:20  

Hi,
Saikat from BlogsJam here.
Wanted to email you, but could not locate your email address on the
blog. we have 2 cool widgets ( a slideshow widget and a content widget
) which can help enhance site interaction and reader's experience. pl contact me at saibose@gmail.com so that i can send you the slideshow widget for your blog.

thx-Saikat

RaffaellaM 22 aprile 2008 22:23  

Hi Saikat, welcome in my blog. I don't write the email address because of spamming. In this moment I don't want to add other slideshows to my blog but I've saved your email address, maybe in the future ...... bye bye

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP