Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Crostata con crema al limone senza glutine

>> 7 dicembre 2011


© Riproduzione riservata
La mia "Tarte au citron sans gluten"

In realtà si tratta di un tipica torta Francese e il suo nome dovrebbe essere "Tarte au citron" ma ho preferito Italianizzarlo.
Ne sono molto ghiotta e , ogni qual volta andavo in Francia (prima di sapere di essere celiaca), era il dessert che ordinavo più spesso dopo i pasti anzi credo anche di averci pranzato una volta perchè la porzione era gigante.
Per la ricetta ho fatto un mix fra la mia solita ricetta per la frolla senza glutine e una ricetta Francese del sito Meilleurduchef che mi è servita esclusivamente per la preparazione della crema.

Ho scongelato per tempo un panetto di frolla senza glutine di circa 300gr (per la ricetta vedi http://unaceliacaincucina.blogspot.com/2010/05/pasta-frolla-senza-glutine-dello-chef.html ) poi l'ho steso in una teglia di circa 24cm di diametro con bordo apribile, creando un leggero bordo tutto attorno (nel mio caso avrei dovuto farlo un po' più alto perchè, come si vede dalle foto, è stato praticamente ricoperto dalla farcitura), ho bucherellato la superficie con i rebbi della forchetta e ho cosparso la superficie con dei fagioli di ceramica che avevo acquistato tempo fà in un rifornito negozio di casalinghi di Leiden. Ho messo in frigo a riposare per una mezz'ora e poi ho cotto in forno caldo a 180°C per una ventina di minuti abbondanti. Si possono usare anche dei fagioli secchi o qualcos'altro che impedisca alla base di gonfiare durante la cottura "in bianco".

La base della crostata dopo la cottura in bianco (a esser sincera l'ho cotta qualche minuto di troppo)


Quando preparo la pasta frolla ne faccio un quantitativo maggiore di quello che mi occorre , poi porziono quella che avanza e la congelo per usi futuri. Se la porzione scongelata è troppa per la teglia che ho deciso di preparare, di solito ricavo alcuni semplici frollini da utilizzare poi per la colazione.

La crema al limone pronta per essere versata sulla base della crostata

Nel frattempo ho preparato la gustosa cremina al limone come riportato sul sito Francese.
Ho grattugiato la scorza di due limoni non trattati e versato in una casseruola insieme a 140ml di succo di limoni e 75gr di zucchero e ho portato a bollore mescolando di tanto in tanto. Con il minipimer ho montato due uova intere con 100gr di zucchero fino a renderle quasi bianche e spumose. Ho versato il succo di limone zuccherato sulle uova sbattute, rimesso tutto sul sul fuoco e fatto bollire per circa 3 minuti mescolando costantemente. Ho tolto il pentolino dal fuoco e aggiunto 200gr di burro a pezzi e mescolato fino a ottenere una crema. Visto che la farcitura era estremamente liquida, ho aggiunto un cucchiaino di amido di mais (*) e mescolato bene per scioglierlo.

(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nella categoria "amido di mais" del Prontuario A.I.C. e/o inseriti nell'elenco degli alimenti dietoterapici idonei ai celiaci del Ministero della Salute attualmente in vigore oppure prodotti che siano dichiarati "senza glutine" in etichetta dal produttore, come da Regolamento (CE) n° 41/2009 del 20/01/2009 e successive modifiche.

Ho lasciato raffreddare la crema poi l'ho versata sulla base della crostata (in precedenza avevo ovviamente rimosso i fagioli) livellandola leggermente.





Il dessert è pronto!
.



2 commenti:

La Gaia Celiaca 9 dicembre 2011 03:13  

e lo vorrei qui adesso! la tarte al limone la amo tantissimo!

Ilaria 12 dicembre 2011 20:35  

Ciaooo!!!Il mio blog si è spostato qui
http://blog.giallozafferano.it/lacuocapergioco/
Se ti va passa e continua a seguirmi li!!!
Un abbraccio!!

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP