Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Preparazioni varie da congelare

>> 27 gennaio 2008


© Riproduzione riservata

Ricette adatte anche ai celiaci perchè sono tutte preparate con ingredienti "naturalmente privi di glutine".

E' già un po' di tempo che li preparo e li trovo pratici. Non sempre ho in casa il prezzemolo fresco da tritare e aggiungere a fine cottura a una ricetta oppure la carota, il gambo di sedano per fare un soffritto e così, quando acquisto queste verdure, ne prendo un po' di più, le pulisco e poi mi preparo dei composti da poter comodamente surgelare e utilizzare quando occorre.
Nella ricetta della "Busecca d'uova" li avevo chiamati erroreamente "cubotti" in realtà sono dei cilindri più o meno alti.
Preparato per soffritto (quello a destra nella foto):pulisco con cura sedano, carote, aglio e cipolle bianche (vado a occhio per le quantità) e li asciugo, poi li trito finemente con il robot da cucina. Adesso che ho il Braun K3000 vengono davvero bene! Metto alcune cucchiaiate di composto (formato da un mix di queste verdure) in un bicchierino di plastica (non lo riempio completamente, diciamo un 3/4 scarso), presso bene con il cucchiaio e livello la superficie,
copro con pellicola e metto in freezer. Con il resto del composto preparo tanti altri bicchierini; il giorno dopo, quando sono ben congelati, li tolgo dal bicchierino e li trasferisco in un unico sacchetto di plastica (mi sembra che siano più comodi), segno la data di preparazione e li conservo per 4 mesi (non arrivo mai alla data di scadenza e li uso sempre prima). Li ho già usati anche congelati oppure, se mi ricordo di toglierli dal congelatore per tempo, li scongelo prima di utilizzarli per fare il soffritto e per altre preparazioni.
Se invece preferite avere delle porzioni più piccole, usate i classici contenitori per fare i cubetti di ghiaccio al posto dei bicchieri di carta.


Brodo vegetale (quello a sinistra nella foto):
per fare il risotto che cucino solo tradizionalmente (mai provato con il microonde), anche perchè mi rilassa e piace prepararlo, non uso dadi da cucina ma preparo il classico brodo vegetale con verdure miste. Se mi capita di avanzarne un pochino, lo lascio raffreddare, lo metto nei bicchierini di plastica, copro con pellicola e li congelo. Il giorno successivo li riunisco in un sacchetto come i surgelati per il soffritto. A volte in certe ricette di capita di dover mettere un pochino di brodo per allungare il sugo e basta mettere questo cilindro nel microonde per pochi minuti o in un pentolino per scongelarlo rapidamente e poterlo utilizzare nella preparazione.Se invece preferite avere delle porzioni più piccole, usate i classici contenitori per fare i cubetti di ghiaccio al posto dei bicchieri di carta.

Preparato per brodo vegetale:pulisco con cura sedano, carote, porro, cipolla, prezzemolo (vado a occhio per le quantità) e li asciugo bene, taglio sedano e carote e cipolle a pezzettoni, il porro a rondelle grandi e il prezzemolo in pezzetti.
Suddivido gli ingredienti e poi vado a comporre i sacchettini di verdure miste: prendo un po' di carota, un po' di sedano, alcune rondelle di porro, qualche ciuffetto di prezzemolo, aggiungo 1 foglia di alloro e preparo tanti sacchettini da congelare fintanto che ho ingredienti disponibili.
Segno la data di preparazione e li conservo per 4 mesi (non arrivo mai alla data di scadenza e li uso sempre prima).


Quando devo preparare il brodo vegetale per il risotto (se non ho verdure fresche a sufficienza in frigo), uso uno o piu' di questi sacchetti a seconda della quantità di brodo che mi occorre: metto le verdure congelate in una pentola con acqua,
aggiungo mezzo spicchio d'aglio fresco (non mi piace congelarlo, trovo che diventi molliccio una volta scongelato) e poi cucino il brodo salandolo non appena prende il bollore.

Prezzemolo:
Faccio una cosa similare anche per il prezzemolo, ne acquisto un po' di più, lo lavo bene, lo asciugo, lo trito con il robot (quando avevo quello vecchio che tritava male, ci pensava Andrea a tritarlo finemente con la mezzaluna ....... io ho poca pazienza), poi ne metto qualche cucchiatata in un bicchierino di plastica (non arrivo neppure a metà bicchiere), presso leggermente con il cucchiaio e livello la superficie, poi congelo e conservo come gli altri surgelati.

Se invece preferite avere delle porzioni più piccole, usate i classici contenitori per fare i cubetti di ghiaccio al posto dei bicchieri di carta. Una volta che i cubetti si sono congelati potete riunirli in un unico sacchetto.

Erba cipollina:

lavo bene i fili di erba cipollina poi li faccio asciugare mettendoli su carta da cucina o un canovaccio, quando sono ben asciutti li riunisco in un mazzetto stretto e con le forbici da cucina taglio tanti pezzettini, li raccolgo in un contenitore e poi congelo. In questo modo l'erba cipollina mantiene il suo colre brillante, facendola essiccare cambia colore e perde anche sapore. Se invece preferite avere delle porzioni più piccole, usate i classici contenitori per fare i cubetti di ghiaccio. Una volta che i cubetti si sono congelati potete riunirli in un unico sacchetto.

Trovo molto comodo avere questi tipi di surgelati sempre pronti in casa per ogni evenienza.

© Riproduzione riservata

.

2 commenti:

La Gaia Celiaca 9 novembre 2009 19:52  

anch'io faccio una cosa simile, sia per il prezzemolo che per il soffritto.

per il brodo vegetale lo facevo quando avevo i pargoli piccoli... chissà perché ho smesso? (segnarsi sull'agenda: rifare il brodo vegetale)

grazie dei suggerimenti, raffaella!

RaffaellaM 9 novembre 2009 23:02  

Anche a me capita di fare per diverso tempo certe cose e poi dimenticarmene. Qui nei Paesi Bassi, tra l'altro, non si riesce a acquistare un gambo di sedano singolo da fare un brodino. Vai al mercato e chiedi il sedano e ti danno una mazzo intero e pure piuttosto grosso (una volta ho chiesto al venditore se poteva darmi solo un paio di gambi e mi ha risposto che lo vende intero). Sarà che sono abituati con le famiglie Olandesi che hanno 2-3 figli, noi però siamo in due e ogni volta questo mazzo di sedano rischiava di fare una brutta fine. Così mi sono messa a preparare questi sacchettini di verdure a pezzi miste da usare quando devo fare un brodo vegetale. Buona serata

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP