Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Zuppa di fagioli, funghi e patate

>> 8 novembre 2009


© Riproduzione riservata

Ricetta con indicazioni anche per i celiaci.


Adoro le zuppe di legumi (quando ancora potevo mangiarle mi piacevano pure quelle di cereali o miste legumi-cereali) ma anche il classico minestrone di verdure miste. Giovedi sera mi sono ricordata di mettere in ammollo i fagioli e il giorno successivo l'ho cucinata. Quando sono andata dal locale negozio di salumi e formaggi a farmi dare una fetta di prosciutto crudo tagliata spessa, la commessa mi ha guardata un po' stranita: ho quindi immaginato che gli Olandesi non le chiedano spesso di tagliare una fetta di prosciutto spessa quanto un mignolo. Vedendo una certa perplessità dipinta sul suo volto, le ho spiegato nel mio modesto Inglese che mi occorreva per fare una zuppa e che l'avrei tagliata io a dadini o striscioline. Gli Olandesi nel complesso non amano cucinare o, per lo meno, perdere tempo in cucina e spesso acquistano prodotti già pronti che poi scaldano nel microonde (anche una banalissima zuppa).

Ingredienti:
- 500 gr di fagioli secchi misti in proporzione variabile (150gr fagioli borlotti, 125gr fagioli cannellini, 100gr fagioli rossi, 100gr fagioli neri, 25gr fagioli occhio nero)
- 3lt acqua circa;
- 150gr prosciutto crudo tagliato in una sola fetta (*)
- 150gr funghi champignons (ho usato i "kastanije champignons")
- 2-3 patate (peso complessivo: 350gr)
- 3-4 cucchiai di passata di pomodoro oppure 2 di concentrato di pomodoro
- 1 rametto rosmarino
- 1 costola di sedano, 2 scalogni, 1 carota, 1/2 spicchio d'aglio
- olio extravergine di oliva
- sale e pepe

(*) per i celiaci: utilizzare solo i prodotti elencati nella categoria "salumi - insaccati" del Prontuario dell'A.I.C. e/o quelli inseriti nel Registro Nazionale Alimenti dietetici senza glutine del Ministero della Salute attualmente validi.

Lasciare in ammollo i fagioli in acqua fredda per una dozzina di ore e risciacquarli (aggiungo sempre un pizzico di bicarbonato all'acqua dell'ammollo).
Pulire le verdure del soffritto (sedano, carota, scalogno e aglio) e tritarli finemente oppure scongelare per tempo un bicchierino di verdure per il soffritto.
Tagliare il prosciutto crudo a listarelle, mettere in una pentola capace (meglio se in coccio/terracotta), un po' di olio a scaldare e far soffriggere le verdure per pochi minuti, poi aggiungere il prosciutto crudo e un rametto di rosmarino legato con lo spago da cucina (in modo che gli aghi non si disperdano) e lasciar colorire il tutto per poco tempo.

Versare nella pentola i fagioli, aggiungere la passata di pomodoro (o il concentrato), coprire con i 3lt di acqua e portare a ebollizione a fuoco vivace. Salare, abbassare la fiamma e, sempre , coperto, cuocere per 65 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Dopo 30-35 minuti da quando la zuppa ha iniziato a sobbollire aggiungere le patate tagliate a dadini e, nell'ultimo quarto d'ora di cottura, i funghi champignons tagliati a fettine.


Verso fine cottura conviene assaggiare e controllare il grado di cottura.

Impiattare e condire un filo d'olio crudo e buono, una macinatina di pepe al momento di servire.

NOTE: se avanza, è possibile porzionarla e congelarla in vaschette. Dopo averla scongelata, basta riscaldarla per pochi minuti nel microonde oppure sul fornello per avere un'ottima zuppa fumante da gustare.
Al posto dei funghi champignons che ho indicato negli ingredienti (qui non trovo praticamente altro) usate un minor quantitativo di ottimi funghi Italiani essiccati (il profumo sarà decisamente superiore!).
I fagioli sono un alimento povero, tipico della cucina contadina ma ricco di proprietà benefiche: sono ricchi in fibra, hanno un buon apporto calorico (circa 310kcal/100gr di prodotto secco), sono ricchi di amido e proteine, fosforo, potassio, calcio, ferro e vitamine (A, C, B1, B2, PP). I legumi occupano un posto di rilievo nella piramide alimentare e il consumo quotidiano di questa tipologia di alimenti è altamente consigliato.


VINO:
la scelta ricade su un vino rosso
di buona struttura e morbidezza (es. Colli Euganei Cabernet Sauvignon DOC, Riviera del Brenta Cabernet DOC, Valpolicella Classico Superiore DOC, Friuli Grave Cabernet Superiore DOC).
TI INTERESSANO ALTRE RICETTE SENZA GLUTINE? Clicca su questo LINK.


© Riproduzione riservata
.

7 commenti:

Mirtilla 9 novembre 2009 19:06  

spettacolo allo stato puro!!!

La Gaia Celiaca 11 novembre 2009 22:58  

perfetta per cominciare l'inverno!

RaffaellaM 12 novembre 2009 00:11  

Inoltre, i fagioli hanno un buon apporto di proteine e hanno un posto di rilievo nella piramide alimentare. Nella dieta bisognerebbe aumentare l'uso di legumi e ridurre quello di carne.

artetecaskitchen 29 novembre 2009 00:02  

Ma che carino questo blog.
Davvero tanti spunti interessanti; da visitare con maggior frequenza :)
Spero ti piaccia anche il mio blog.
Fabrizio

RaffaellaM 29 novembre 2009 22:47  

Grazie per la visita e i complimenti Fabrizio! Ho fatto un giretto dalle tue parti, mi piace il tuo blog. A presto

RaffaellaM 3 dicembre 2009 19:26  

Incredibile, la ricetta è stata pure tradotta in Russo sul sito http://blog.kp.ru/users/3066135/post115862311/ .

Posta un commento

Benvenuto/a sul blog e grazie per avermi lasciato un messaggio. Nei commenti non è ammesso segnalare siti commerciali o comunque promozionali, l'inserimento di questi siti sul Blog è considerato spamming e determinerà la cancellazione del commento stesso.


Welcome, thanks for your visit and leaving a comment. You should avoid any links to sites that primarily exist to sell products or services, or sites with objectionable amounts of advertising or sites that require payment or registration to view the relevant content. These comments are considered "spam or spamming" and they'll be deleted.

LinkWithin

  © Blogger template Simple n' Sweet by Ourblogtemplates.com 2009

Back to TOP